Apple diminuisce la produzione di iPad Mini del 20%

| 28 marzo 2013 | 0 Comments

Digitimes riporta il rumor secondo il quale Apple iPad mini fotoApple starebbe diminuendo le spedizioni di iPad Mini nel secondo trimestre del 2013. Il taglio sembra si attesti attorno al 20%, senza specificare se questo taglio si riferisca a precedenti piani di produzione o alla produzione attuale già stabilita.

“Apple avrebbe tagliato l’ordine di iPad Mini tra le 10 milioni e le 12 milioni di unità per il secondo trimestre del 2013, stando a fonti industriali. L’ipotesi è basata sulle informazioni di ordini riportato da diverse fonti che hanno fornito diversi componenti per la costruzione di iPad Mini. La diminuzione potrebbe anche superare il 20% nel mese di Aprile, ha sottolineato la fonte della notizia, e potrebbe continuare con questo trend nei mesi successivi, per ridurre le consegne di iPad Mini a 10 milioni di pezzi.”

La notizia su questi movimenti arriva due settimane dopo la messa in vendita da parte di Apple, di iPad mini ricondizionati, una mossa inedita da parte di Cupertino. Tim Cook, CEO di Apple, ha messo in guardia nella pratica di dare credito a rumors provenienti dalla catena di montaggio dei prodotto di Cupertino, ma in questo caso questa informazione è così ridondante da assumere la connotazione di verità. Quanto riportato da anche adito ad altre ipotesi: il taglio alla produzione sarebbe funzionale all‘introduzione di un nuovo modello di iPad mini, tecnologicamente più avanzato, le cui specifiche note riguarderebbero uno schermo con risoluzione 2048×1536, che porterebbe lo stesso numero di pixel di iPad da 10 pollici.

L’immissione di un nuovo modello di iPad mini sarebbe da individuarsi nel terzo o quarto trimestre del 2013.

Category: iPad mini


Leave a Reply