Applle brevetta lo zoom ottico per iPhone

| 16 marzo 2013 | 0 Comments

Apple brevetta lo zoom ottico su iPhone ed iPad, una funzione confusa con quella già presente su iOS 5, attivabile mentre ci si trova in modalità scatto, semplicemente pizzicando lo schermo per ingrandire la scena che si vuole fotografare.

Brevetto Apple zoom ottico

L’ingrandimento disponibile attualmente è però di tipo software ovvero è una elaborazione software che sopperisce alle possibilità della lente e del sensore ottico : un ingrandimento di questo genere necessariamente sgrana l’immagine, proprio perchè le informazioni ricavate non vengono “magnificate” fisicamente, ma solo “stiracchiate” per dare l’impressione di avere zoomato.

La soluzione dello zoom ottico è presente nelle fotocamere digitali dove, grazie al maggiore spazio a disposizione, è possibile realizzare questa tecnologia: al contrario, negli smartphone il poco spazio fisico dedicato ai componenti hardware rappresenta un limite all’introduzione dello zoom ottico: o meglio rappresentava.

Apple ha infatti risolto il problema dello spazio concependo il sistema della doppia lente (che si usa per aumentare otticamente lo zoom) non tradizionalmente realizzato lungo la larghezza del dispositivo, ma lungo un lato, introducendo un prisma per “appaiare” l’effetto ottico pur risparmiando spazio. Lo spazio del prossimo iPhone così, sarebbe più che sufficiente per presentare uno zoom ottico, dunque di qualità assolutamente migliore rispetto a qualsiasi altro smartphone o tablet esistente.

Category: News


Leave a Reply