Processore Qualcomm Snapdragon per iPhone low-level?

| 8 marzo 2013 | 0 Comments

iPhone a basso costo di Apple potrebbe essere realizzato utilizzando i processori Qualcomm Snapdragon che uniscono sullo stesso supporto, la CPU ed il processore wireless. E’ quanto si diceva a Gennaio, ed è quanto adesso sembra essere stato messo in discussione dopo che tale eventualità era apparsa troppo remota. L’impiego dei processori Snapdragon avrebbe in effetti fatto risparmiare qualcosa, così da potere rientrare nei costi che consentirebbero ad Apple di affacciarsi effettivamente sul mercato degli smartphone meno cari.

Nuovo iPhone economico

L’analisi a tale riguardo proveniva da una fonte anonima presso il Detwiler Fenton, che affermava. “E’ probabile che l’adozione di questi proccessori avvenga da parte di Apple al fine di mantenere i margini di profitto ed anche per differenziare i prodotti in base alle performance.

La società di ricerca ha anche affermato in una nota dell’epoca che: “Apple potrebbe non volere che un iPhone alternativo presenti lo stesso tipo di grafica e supporto video, potenza di calcolo ecc di un iPhone di alto livello, ed in questa ottica la soluzione offerta dai meno potenti Snapdragon appare quella più adatta per soddisfare queste necessità di produzione.”

Attualmente Apple utilizza i radio chips di Qualcomm per le reti 4G, ma è il processore Apple ad essere presente nel dispositivo, e la prospettiva che Apple abbia intenzione di ridisegnare il proprio sistema operativo al fine di supportare i processori Qualcomm invece di impiegare i propri, appare piuttosto remota.

I rumors a questo proposito quindi sembravano dismessi, ma improvvisamente sono tornati alla ribalta grazie al blog giapponese Macotakara (via 9to5Mac). Sebbene questo portale abbia spesso delle buone fonti, tanto che diversi rumors su Apple sono stati effettivamente confermati, in altri casi – come questo – la notizia appare distante, anche in considerazione della vasta gamma di processori che adesso Apple ha a disposizione, potendo quindi scegliere quale tipo di potenza procedurale assegnare ad un eventuale iPhone di basso livello.

Category: News


Leave a Reply