Apple Pubblica Comunicato Riguardo Class Action Sui Prezzi Di iBooks

| 31 maggio 2012 | 0 Comments

Apple ha pubblicato una risposta ufficiale in riferimento alla causa legale che interessa, oltre alla compagnia di Cupertino, altre tre case editrici riguardo il presunto accordo sui prezzi degli iBooks commercializzati tramite iTunes.

Comunicato Ufficiale di Apple per la class action sui prezzi degli iBooks

La class action è presente in 31 Stati degli USA: nella dichiarazione si legge come Apple ammetta di avere fissato i prezzi degli ebooks ma in maniera separata con ciascuna casa editrice, evitando di fatto l’ipotesi di illecito che si sarebbe realizzata invece se l’accordo fosse stato di tipo corale, configurando una pratica anti-concorrenza.

Apple, grazie a questi accordi, si sarebbe avvantaggiato dei malumori esistenti tra le case editrici ed Amazon, precedente online store attraverso i quali gli editori coinvolti nell’azione legale vendevano i propri testi digitali: Apple si è inserito per convincere tali case editrici a pubblicare su iTunes, accordandosi per un prezzo di vendita al cliente finale maggiore rispetto a quello praticato su Amazon.

Category: iBooks


Leave a Reply