Apple Ed I Problemi Di iPhone 5 Con Schermo Da 4 Pollici

| 22 maggio 2012 | 0 Comments

Apple starebbe preparando iPhone 5 con schermo da 4 pollici per essere rilasciato quest’anno. Due importanti pubblicazioni, The Wall Street Journal e Routers hanno recentemente confermato questo rumors: ma cosa significa uno schermo più largo per gli sviluppatori iOS?

Problemi per il nuovo iPhone da 4 pollici

Sono state ipotizzate tutte le maniere in cui iPhone potrebbe montare uno schermo più grande al fine di favorire lo sviluppo delle app.

L’ipotesi più attendibile è quella che vuole Apple cambiare l’aspect ratio per un display più alto, ma gli sviluppatori, qualunque sia la soluzione di produzione scelta, si dicono confidenti sul fatto che non causerà una frammentazione nella sviluppo dei loro software, evitando cioè che i programmatori sviluppino versioni differenti di app per adattarle alle dimensioni di schermo tra gli iPhone sinora usciti sul mercato, ovvero iPhone 4S e schermo da 3.5 pollici, ed iPhone 5, con schermo ed aspect ratio differenti.

Da GigaOM arriva una intervista ai più popolari creatori di app per iOS ed Android, invitati a favorire i loro pensieri sulla possibilità sdi sviluppare per un iPhone con schermo da 4 pollici. Molti sembrano concordare sul fatto che il cambio dell’aspect ratio non avrebbe senso, e che invece sarebbe più opportuna la modifica della densità di pixel. I produttori di app multi-piattaforma hanno affermato che

“Diamo per buono che Apple non voglia iniziare una frammentazione nello sviluppo delle app sullo stile di Android. Se lo facessero, dovranno essere pronti a fornire una buona spiegazione per questa scelta, e siamo sicuri che forniranno la strumentazione necessaria per rendere facile la migrazione verso il nuovo standard dello schermo. L’ultima cosa che vogliono è creare frizione con gli sviluppatori.”

Uno sviluppatore ha commentato che: ” il cambiamento dell’aspect ratio significherebbe molto più lavoro per i team di creazione delle app. Sperimentiamo che il 50% del lavoro per la creazione di app iOS è speso sul layout.”

Se Apple ha effettivamente ridisegnato interamente lo schermo, gli sviluppatori dovranno preoccuparsi sul come supportare i modelli Retina e non retina sia per iPhone che per iPhone, unitamente alla nuova risoluzione. Vi è molto su cui riflettere quindi molti scommettono che Apple opterà per una più semplice modifica della risoluzione attuale.

Da iMore, sempre sullo stesso argomento, arriva una conferma su come modificare l’attuale risoluzione dello schermo sia la soluzione migliore per Apple: “Il risultato di questo tipo di schermo sarebbe un testo più largo, controlli e pulsanti più grandi, e target touch più ampi – in altre parole, app più grandi. Non ci sarebbe alcun guadagno di pixel, dunque il totale delle informazioni che potrebbero essere mostrate non cambierebbe, ma lo stesso ammontare di informazioni sarà visualizzato in modalità più larga, presumibilmente a favore dei consumatori, maggiormente invogliati ad agire su elementi più visibili. Solo la risoluzione ne risentirebbe.”

Perchè cambiare la dimensione dello schermo se poi l’organizzazione dell’interfaccia rimarrebbe la stessa? Apple sembra avere bisogno di un dispositivo più largo per fare posto alla scheda che realizza l’integrazione con la tecnologia 4G, e dunque bisogna utilizzare uno schermo più grande, cercando di non correre i rischi di una “Androizzazione” dello sviluppo delle app in base al layout del dispositivo Apple.

Via cultofmac

Category: iPhone 5


Leave a Reply