RIM é Dietro Il FlashMob WAKE UP Svolto Presso Apple Store di Sydney

| 4 maggio 2012 | 0 Comments

RIM è il committente del flash mob “WAKE UP” che si è svolto la settimana scorsa davanti i locali di un Apple Store di Sydney.

Nei momenti immediatamente successivi al flash mob, che ha visto una decina di figuranti vestiti di nero muniti di cartelli con la scritta WAKE UP e cori rivolti alle vetrate di Apple Store, si riteneva che l’organizzatore fosse Samsung, nell’ottica del lancio ormai imminente di Samsung Galaxy S 3.

Invece RIM è il vero organizzatore, e le tracce che hanno portato a questa deduzione sono state trovate nel codice della pagina web di Wake Up. RIM ha poi confermato il tutto, ed ha affermato che la campagna WAKE UP si è tenuta nell’ottica della notizia che verrà svelata il 7 maggio, ai danni di Apple, e che RIM spera possa cambiare gli equilibri della comunicazione mobile, sopratutto nel settore Business del mercato.

La novità dovrebbe riguardare BlackBerry 10, ed è necessario che il nuovo dispositivo si avvìi sul mercato nella maniera migliore possibile: tuttavia non sembra che questo possa avvenire, in quanto le azioni RIM sono ai loro minimi storici negli ultimi 8 anni.

E’ davvero Apple a doversi svegliare o è RIM rimasta addormentata troppo a lungo?

Category: Concorrenza


Leave a Reply