Apple Blocca Le App Integrate Con Dropbox Che Sfuggono Ad App Purchase

| 3 maggio 2012 | 0 Comments

Apple starebbe rifiutando diverse applicazioni iOS che sfruttano l’integrazione con Dropbox. Le app vengono respinte perchè gli utenti privi di Dropbox per iOS sui loro dispositivi vengono ridirezionati verso un sito web dove gli stessi utenti possono iscriversi al servizio per acquistare spazio aggiuntivo.

Dropbox viola le norme di App Store secondo Apple

Questa funzionalità va contro le linee guida di Apple, che non permette l’iscrizione a servizi a pagamento differenti da quelli accessibili attraverso Apple Purchase.

Questa regola risulta ancora più restrittiva per i creatori di sottoscrizioni ed altri contenuti a pagamento che di fatto evitano ad Apple di raccogliere il 30% del costo delle app quando l’utente le acquista attraverso App Purchase.

La regola in questione, la 11.13, che respinge appunto quel software che veicola acquisti esterni ad App Purchase non è nuova, ma gli sviluppatori che sfruttano la Dropbox SDK 1.2.1 e che offrono una strada alternativa per ottenere servizi a pagamento hanno solo di recente iniziato a vedersi respinte le proprie creazioni. Come citato in una nota di respinta indirizzata ad uno sviluppatore:

“Abbiamo scoperto che la tua app fornisce accesso ad un meccanismo esterno per l’acquisto o la sottoscrizione dalla stessa app, un metodo che non è compatibile con App Store Review Guidelines. In particolare, la tua app permette all’utente di creare account con Dropbox e Google.”

Dropbox, da parte sua, ha velocemente cercato di risolvere la problematica internamente, aggiornando alla versione SDK 1.2.2 che elimina l’accesso sia alla sottoscrizione di account sia a sottoscrizioni a pagamento internamene alle app che si integrano con Dropbox. In termini di supporto a lunga scadenza, Dropbox ha reso noto che “sta lavorando con Apple per raggiungere una soluzione che possa ancora fornire una elegante esperienza per l’utente.”

Basandosi sui commenti dai portavoce di Dropbox, sembra che la compagnia vorrebbe quantomeno mantenere un modo per creare account di tipo free, così che possano essere associati a Dropbox dalla stessa app che fa uso della SDK. Dropbox tiene molto a questo aspetto, anche se dovesse poi rinunciare all’iscrizione ai servizi a pagamento.

Via: Macrumors

Category: App Store


Leave a Reply