Apple Acquista Brevetto “Liquid Metal” Per Realizzare iPhone 5 Più Sottili E Leggeri

| 19 aprile 2012 | 0 Comments

Apple starebbe lavorando ad una nuova tecnologia, “liquid metal” che dovrebbe rendere più sottili e leggeri i prossimi iPhone. L’indiscrezione è riportata dalla pubblicazione coreana ETNews.com dalle pagine di 9to5Mac.

Depositato un brevetto per un nuovo iPhone in metallo liquido

Sam Spratt - Gizmodo

Apple ha comprato i diritti del brevetto di una lega metallica da Liquidmetal Technologies nell’Agosto del 2010. Altri rumors su questo brevetto acquistato dalla società californiana arrivano dal sito PatentlyApple.

Stando alle fonti industriali, i prossimi smartphone delle compagnie di costruzione dovrebbero adettare dei materiali sinora mai visti per la realizzazione del case principale: ceramica per Samsung Galaxy S 3, e metallo per iPhone 5, entrambi sottili, leggeri, e molto resistenti agli urti.

Il nuovo terreno di rivalità è definito in quanto nessuno tra Samsung ed Apple riesce ad avere un decisivo miglioramenti nel hardware, software, nelle specifiche o nel design. Apple è stato al centro di indiscrezioni riguardo l’uso di Liquidmetal nelle batterie e nell’alloggiamento della SIM card, ma non sono state ravvisate prove convincenti.

Il report di quest’oggi su ETNews.com dovrebbe essere confermato durante il WWDC 2012 di San Francisco in Giugno. Il report tuttavia non cita la fonte, ed ETNews.com non ha una storia brillante riguardo la veridicità delle informazioni. Gli analisti si aspettano che Apple inizia a lavorare ad iPhone 5 in maniera da fissare il rilascio tra Settembre ed Ottobre 2012, nello stesso periodo in cui è stato presentato l’anno scorso iPhone 4S.

Category: iPhone 5


Leave a Reply