Apple Configurator: Risolti Bug E Migliorate Le prestazioni. Download Da Mac App Store

| 19 aprile 2012 | 0 Comments

Apple ha rilasciato il primo aggiornamento di Apple Configurator per iOS. Configurator consente di configurare e gestire in maniera seriale i dispositivi iPad ad esso ssociati.

App per Mac per la gestione di dispositivi multipli

Il software funziona al meglio come soluzione per la gestione di dispositivi iOS da condividere tra più utenti, ma può anche essere parte di una strategia di gestione dei dispositivi mobili più ampia.

L’aggiornamento include la soluzione a diversi fix insieme a qualche cambiamento più importante soprattutto nel modo in cui Configurator lavora con l’acquisto di app ed ebooks. Il cambiamento maggiore dell’ultima versione di Apple Configurator consente adesso di ritrovare il codice delle app acquistate attraverso un programma di acquisto di massa di Apple, per essere riusato.

Nella release iniziale, quando una app veniva installata usando Configurator, il codice di redemption diventava inutilizzabile. Questo significa che il codice non poteva essere usato per installare la stessa app su un dispositivo differente, anche se il primo dispositivo veniva rimosso dal servizio o rimpiazzato. Nella nuova versione, il codice di riscatto per una app può essere riutilizzato a piacere nel momento in cui il dispositivo originale viene posto nello stato di “non gestito” e cancellato dal database di Configurator.

Il nuovo Appple configurator propone quindi un approccio più tradizionale con le licenze software. Un altro cambiamento è relativo all’acquisto di ebooks da iBookStore di Apple o attraverso il download da iTunes U. I segnalibri, i passaggi sottolineati e le note sono adesso rimosse dal dispositivo durante il processo di backup e ripristino, che preparano il dispositivo per essere pronto per un nuovo dispositivo. Il resto dei camabiamenti riguardano aggiustamenti minori. Ecco la lista completa fornita da Apple. L’aggiornamento inoltre migliora la stabilità complessiva e le performance del software.

  • I package creati dalle società con estensione .ipa sono adesso importati ed installati correttamente;
  • I codici di riscatto per le app che contengono virgole nel titolo possono essere adesso importati;
  • Un codice di riscatto può essere riutilizzato per installare la stessa app su un altro dispositivo;
  • Il codice di riscatto per acquistare app attraverso iTunes può essere utilizzato per installare la stessa app su un dispositivo con Apple Configurator;
  • Il numero di codici di riscatto rimasti per una app è adesso mostrato correttamente;
  • Le note ed i segnalibri in iBooks ed iTunes U sono cancellati dopo il ripristino del backup;
  • La password WPA2 è salvata quando viene effettuata la modifica del profilo WiFi;
  • Il nome del backup viene conservato; la capacità degli iPod Touch da 8 GB è adesso visualizzata correttamente;
  • L’impostazione “Erase all contents and settings” nel pannello Prepare è stato rinominato come “Erase before installing”

L’aggiornamento di Apple Configurator è ottenibile presso Mac App Store.

Category: Mac App store


Leave a Reply