Il Processore A5 Di Apple TV Deriva Dal Vecchio A5 Dual-Core, Dimensioni Ridotte Del 41%

| 12 aprile 2012 | 0 Comments

Apple ha incluso nella nuova Apple TV un processore single core A5, questo allo scopo di fornire il dispositivo dell’abilità di riprodurre i video in qualità full HD 1080p.

Chip A5 di iPhone 4S modificato per Apple TV 3

Molti osservatore industriali hanno sottolineato che l’attuale processore A5 è effettivamente il nuovo processore A5 specificatamente disegnato per la nuova Apple TV, ed è l’unico processore A5 single-core. Il processore A5 SoC installato invece su iPhone 4S ed iPad 2 è una variante dual-core.

Come riporta 9to5Mac, nonostante Apple chiami questo chip A5 single-core, è stato fatto presente da Chipworks che il componente, pur possedendo una unità single-core, è basato sul sistema dual-core: ecco la spiegazione fornita da Chipworks. “Apple sta utilizzando un solo core o si tratta di un dispositivo “binning”. Parts binning è un processo comune ai semiconduttori in cui i dispositivi sono costretti (binned) a soddisfare solo una parte dei requisiti totali, ed in questo caso i chip sono in grado di disabilitare il core “inutile”, così da incrementare lo spazio a disposizione sulla piastra in cui è costruito il chip, e diminuirne il costo.

Inoltre, sembra che il nuovo chip A5 per la nuova Apple TV è più piccolo del 41% rispetto al processore presenti negli altri dispositivi dotati di processore A5. La ragione è molto importante visto che si tratta di un prodotto piccolo e dedicato al mondo della TV: l’architettura più piccola consente infatti di contenere i costi di produzione, migliorare la gestione della potenza, e migliorare anche le performance.

Chipworks crede che il nuovo tipo di A5 potrebbe essere una anticipazione dei nuovi chip di Apple. Ad inizio settimana intanto, è stato riportata la lavorazione di Apple su una variante del processore A5X che dovrebbe essere montato sulla sesta generazione di iPhone.

Articoli Correlati:

Category: Hardware Apple


Leave a Reply