Mac OS X: 600,000 Computer Infettati da Flashback. Apple Rilascia Il Fix Java

| 6 aprile 2012 | 0 Comments

Dr. Web software company russa dedicata alla sicurezza, afferma che i Mac infettati da malware al mondo sono più di 600.000, esposti soprattutto al rischio di Flashback, il malware di cui abbiamo già parlato, che sfrutta un bug della versione Java installata in Mac OS X e per il quale Apple ha già rilasciato un aggiornamento per risolvere la falla ed impedire ulteriori infezioni a danno degli utenti Mac. Flashback è in grado di infettare il sistema OS X a tal punto da dare il controllo completo della macchina all’utente hacker remoto.

Mappa della diffusione del virus sui Mac

Nonostante l’intervento di Apple tuttavia, Flashback non sembra avere fermato la propria diffusione, testimoniando quindi che Apple ha forse sottolineato il problema. Dr. Web ha continuato a diramare dati sulle infezioni dei Mac, con l’ultimo aggiornamento diffuso tramite Twitter, in cui si afferma la cifra di 600.000 Mac infettati.

L’Italia presenta la percentuale di 0.3% Mac OS X esposti a Flashback, con USA e Canada che guidano la classifica dei dispositivi infetti (in totale la loro percentuale supera il 75%) come è attendibile visto che è in USA e Canada che i Mac sono più comuni. Per coloro che volessero verificare lo stato di salute del proprio OS X rispetto al malware Flashback è sufficiente digitare da Terminale questa stringa:

defaults read ~/.MacOSX/environment DYLD_INSERT_LIBRARIES 

Se la risposta è diversa da “The domain/default pair of <username>/.MacOSX/enviroment, DYLD_INSERT_LIBRARIES does not existallora il vostro sistema è già compromesso. In questo caso, seguendo il link messo a disposizione da F-Secure, potrete rimuovere manualmente FlashBack.

Category: News


Leave a Reply