Apple inizia a respingere le App che utilizzano l’UDID

| 25 marzo 2012 | 0 Comments

TechCrunch riporta che Apple ha iniziato il rigetto delle applicazioni iOS che usano l’ identificatore univoco noto come UDID.

UDID sulle App rifiutato da Apple

Il sito fa notare come le applicazioni che adottato l’UDID siano state rifiutate da Apple la scorsa settimana, e come l’azienda di Cupertino abbia intenzione di seguire questa politica anche prossimamente.

Come suggerisce il nome, l’UDID è un identificatore univoco per ogni dispositivo iOS, legato specificatamente all’hardware che non può essere modificato dall’utente. Apple aveva avvertito già precedentemente gli sviluppatori con l’introduzione di iOS 5, dove l’uso del UDID era sconsigliato perché sarebbe stato eliminato.

Questi rifiuti improvvisi, tuttavia, hanno colto alla sprovvista molti sviluppatori:

“Ognuno sta cercando di sistemare le cose, di essere propositivi e di proporre delle alternative” questo è quanto affermato dall’amministratore delegato Fluik, Victor Rubba e da uno sviluppatore canadese di giochi come Crack Plumber. Rubba ha anche detto che non darà aggiornamenti finchè non i capirà in che direzione si sposterà la situazione nei prossimi giorni.

Il motivo che spinge Apple ad eliminare gradualmente l’utilizzo dell’UDID per gli sviluppatori è l’aumento della pressione delle autorità a causa delle implicazioni sulla privacy. Infatti, alcuni sviluppatori sono stati denunciati per l’utilizzo dell’UDID che tracciava i dati degli utenti attraverso applicazioni diverse.

Apple avrebbe intenzione di adottare dei propri identificatori univoci per ogni installazione, al fine di evitare la possibilità di condivisione d’informazioni personali tra le varie applicazioni.

Category: iOS 5


Leave a Reply