Il Nuovo iPad Continua La Ricarica Oltre L’indicazione Del 100%

| 24 marzo 2012 | 0 Comments

Il nuovo iPad è sotto osservazione per ricavare ogni possibile informazione a proposito del Retina Display. Il report di questi test sono comparati con le prestazioni di iPad 2 e di iPhone 4.

Piccolo bug per la batteria del nuovo iPad

Durante il periodo di durata della batteria, è stato trovato che la sua ricarica non è effettivamente completa nonostante l’indicatore indichi il 100%. E’ stato inoltre sottolineato che è richiesta una ulteriore ora di carica elettrica affinchè si possa raggiungere la capacità piena.

E’ stato osservato che la batteria del nuovo iPad (42.5 watt-ora) richiede molto più tempo rispetto ad iPad 2. Una spiegazione suggerita è quella che Apple abbia provato a diminuire il tempo che le persone pensano sia necessario per la ricarica del nuovo Pad per allinearne la durata con quello di iPad 2. Il nuovo iPad inoltre non esegue alcuna applicazione al massimo della brillantezza per più di 5.8 ore, mentre iPad 2 effettua la stessa operazione per 7.2 ore.

Il report fornito da DisplayMate Technologies Corporation non scende in ulteriori dettagli, ma fornisce la seguente spiegazione: “L’indicatore della batteria di carica su tutti i dispositivi mobili sono basati sul calcolo di un modello matematico del ciclo di carica e scarica del dispositivo, e sulla storia recente della batteria. Questa informazione è usata per stimare per quanto tempo il dispositivo è in grado di funzionare affidandosi alla sola batteria. Un tale calcolo è piuttosto complicato dato che la maggior parte delle batterie si scarica molto lentamente nella prima parte della propria attività, decadendo poi più rapidamente quando si avvicina la fine del ciclo.

In conclusione, sembra che ci sia qualcosa di sbagliato con il modello matematico usato dal nuovo iPad ed è necessario attendere un aggiustamento da parte di Apple sotto forma di patch software per venire a capo della informazione non precisa.

Category: Nuovo iPad


Leave a Reply