I servizi di iWork e MobileMe verranno disattivati entro il 30 luglio

| 12 marzo 2012 | 0 Comments

Disattivazione per iWork.com a fine luglio

Apple ha inviato una e-mail agli utenti registrati per la versione beta di iWork.com che sarà sospeso a partire dal 31 luglio. L’interruzione è dovuta al fatto che Apple ha intenzione di concentrarsi su iCloud, che permette agli utenti di conservare i documenti in sincronia tra i vari dispositivi iOS.

Ecco la mail riportata su MacRumors:

“ Gentile utente iWork.com,

grazie per aver partecipato alla versione beta di iWork.com.

Lo scorso anno abbiamo lanciato iCloud, un servizio che memorizza la tua musica,le foto ed i documenti e li invia ad altri dispositivi tramite la modalità wireless. Oggi,ci sono più di 40 milioni di documenti archiviati con iCloud da milioni di clienti iWork.
Con questo nuovo modo di condividere i documenti, il servizio iWork non sarà più utilizzando a partire dal 21 luglio 2012 e non si potrà più accedere sul sito web per visualizzarli.

Si consiglia di accedere a iWork entro il 31 luglio 2012 e scaricare tutti i documenti sul computer. Per istruzioni su come salvare una copia dei vostri documenti sul computer, leggete l’articolo di supporto su Apple.com.

Cordiali saluti,
Il team di iWork”

Ricordiamo che iWork è stato lanciato in versione gratuita a gennaio 2009, al fine di offrire un servizio di condivisione dei documenti. Il servizio non è mai uscito dalla versione beta,mentre iCloud offre nuove opzioni per spostare i documenti in giro per l’azienda, per questo motivo Cupertino ha deciso di eliminare il programma.

L’eliminazione di iWork.com arriverà un mese dopo che Apple chiuderà ufficialmente i servizi MobileMe, sostenuto fino alla scorso anno per dar modo agli utenti di abituarsi al nuovo servizio, ma dal 30 giugno MobileMe e molte sue caratteristiche come iDisk, Gallery e iWeb non saranno più disponibili.

Category: News


Leave a Reply