MacBook Pro Da 13 e 15 Pollici Con Ivy Bridge Di Intel: Lancio In Aprile A Rischio

| 1 marzo 2012 | 0 Comments

In aggiunzione alla indiscrezione riguardo la produzione destinata al mercato asiatico di MacBook Air da 15 pollici, DigiTimes ha anche reso noto che il prossimo MacBook Pro sarà più sottile del modello precedente, e che verrà distribuito presumibilmente ad Aprile.

Ritardi MacBook pro ad aprile

La notizia appare tuttavia poco sicura soprattutto riguardo la tempistica che, per precisione è stata indicata come “il più presto possibile“.

Il report ha specificato che i nuovi modelli includeranno dimensioni di schermo da 13 e da 15 pollici, ma non ci sono indicazioni invece sulla soluzione da 17 pollici MacBook Pro. Recita la notizia che: ” Apple dovrebbe presentare il nuovo MacBook Pro più sottile e leggero dispetto al predecessore, in Aprile. L’aggiornamento della linea comprende modelli da 13 e 15 pollici, con un rifornimento iniziale di circa 900,000 unità”.

Il report parla anche di alcuni ritardi della produzione di massa a causa del mancato approvvigionamento dei processori Ivy Bridge quad-core di Intel, a loro volta in ritardo sulle consegne per difficoltà delle aziende manufatturiere asiatiche. Se tutto fosse stato in linea con le previsioni, Apple avrebbe potuto avvantaggiarsi rispetto a tutti i concorrenti, grazie ai processori di grande potenza ma dai consumi molto contenuti.A quanto pare, la prossima data utile per il ricevimento dei chip Ivy Bridge sarà a Giugno.

Anche durante questa difficoltà di approvvigionamento delle risorse per la costruzione, Apple è favorita da Intel, e non è dunque escluso che possa approfittare della riserva personale di Intel per avviare una prima sezione di produzione e rispettare la tempistica, o quantomeno limitare i ritardi.

Category: Mac


Leave a Reply