Proview: Apple Avrebbe Usato Una Società Fantoccio Per Acquisire Il Marchio IPAD

| 24 febbraio 2012 | 0 Comments

Proview ha citato Apple negli Stati Uniti per presunta falsità in relazione all’accordo tra le due compagnie che, lo ricordiamo, prevedeva l’acquisto di Apple da Proview del marchio iPad.

iPad trademark in Cina

Le rivendicazioni di Proview nascono dal fatto che Apple avrebbe acquistato i diritti sul marchio relativamente al solo mercato internazionale e non a quello cinese, dove Proview quindi vorrebbe bloccare la vendita, la produzione e l’esportazione dei tablet Apple. Secondo Proview, in questa nuova fase della disputa legale, Apple avrebbe instaurato una società di copertura, la IP Application Development Ltd (IPAD) per condurre la negoziazione con Proview sul marchio nel 2009: Proview afferma che Apple ha usato questo colpo di mano per mascherare la sua vera identità e pilotare l’accordo.

Nella azione legale, Proview ha affermato che “gli avvocati della contro parte hanno assicurato che il marchio non avrebbe fatto concorrenza con la controparte Cinese, e si sono rifiutati di rivelare perchè avessero bisogno del marchio“. Questa rappresentazione è stata fatta, sempre Proview che afferma, “con l’intento di defraudare ed indurre a raggiungere un accordo“. Proview, che ha presentato l’esposto il 17 Febbraio, richiede dei danni senza però specificarne l’ammontare.

L’uso di una società fantoccio non è una pratica inusuale nell’affaristica delle grandi compagnie, con le aziende che ogni tanto cercano di mantenere nascoste le proprie identità o il loro lavoro per acquisire proprietà intellettuali ed altre risorse per supporto ai propri prodotti o a quelli in via di sviluppo. Mantenendo segreta la propria identità, le compagnie di alto livello sperano di evitare che i propri piani diventino pubblici, ed inoltre cercano di indurre la loro controparte a pensare di avere a che fare con una società relativamente piccola, così da mercanteggiare meglio sul prezzo.

E’ stato appurato che Apple ha usato una società fantoccio chiamata IP Application Development LLC per registrare il proprio marchio iPad dopo averlo acquistato da Proview, nel Gennaio del 2010. Apple ha affermato che la società di comodo IPAD ha acquistato il diritto sul marchio IPAD da Proview in 10 paesi già dal Dicembre 2009. Proview afferma invece che la transazione non include i diritti sul territorio Cinese, e per questa ragione le due compagnie al momento si stanno fronteggiando a colpi di sentenza delle Corti cinesi.

Ad Hong Kong è stato decretato che Proview ha complottato per estorcere milioni di dollari ad Apple, ma le Corti Cinesi in molte altre occasioni, hanno dato ragione a Proview.

Via: MacRumors

Category: News


Leave a Reply