Apple verso l’unione tra OS X ed iOS a partire dal Notification Center

| 17 febbraio 2012 | 0 Comments

OS X Mountain Lion è stato rilasciato in versione preview per gli sviluppatori da poche ore, e già si fanno i primi test alla ricerca di confronti e miglioramenti rispetto alle precedenti versioni OS X.

In arrivo le notifiche iOS sul Mac

Quello che subito salta all’occhio è il sistema di Notification Center, decisamente molto simile a quello già utilizzato con iOS. La maggior parte delle nuove funzionalità di OS X Mountain Lion inoltre ricalca persino nel nome molte delle app iù famose che troviamo in iOS 5 per iPhone 4S, ed il Notification Center è probabilmente il software che guida l’avvicinamento delle due piattaforme software.

Notifiche iOS sui Mac

La prima cosa che si nota è il piccolo pop up di notifica che appare nell’angolo superiore destro dello schermo. Questa funzione è comparabile con quello che avviene se su iPhone installiamo Growl, il popolare app launcher per iOS. Dopo pochi secondi, proprio come in Growl, la notifica scompare, dando l’opzione all’utente di scegliere se renderlo visibile indefinitivamente o chiuderlo.

Questa scelta è riservata a tutte le app che fanno uso del Notification Center, così che risultino programmabile singolarmente. Se per caso sfugge una notifica, o volete prendere visione dello storico, il Notification Center presenta la funzione di viewer dei passati alert, nuovamente proprio come iOS.

Pannello di controllo delle notifiche per Mac

In OS X Lion Mountain Lion, il Notification Center è organizzato in due sezioni principali, con quella di sinistra che mostra le applicazioni, e quella centrale consente all’utente di scegliere il tipo di notifica specifica oltre che la tempistica. Al momento le notifiche riguardano solo app di sistema, per forza maggiore data la natura provvisoria di OS X Lion Mountain Lion, ma è molto probabile che anche le app di terze parti potranno accedere a questo strumento.

Maschera aggiornamenti Mac App Store

OS X Lion Mountain Lion rimuove lo strumento Software Update: gli aggiornamenti appariranno invece nella tab Updates presente nella app del Mac App Store.

9to5Mac

Category: Mountain Lion


Leave a Reply