Lion Internet Recovery aggiunto ai dispositivi del 2010: MacBook Air, iMac e MacBook Pro

| 8 febbraio 2012 | 0 Comments

Apple ha rilasciato oggi tre aggiornamenti EFI firmware che hanno lo scopo di aggiungere Lion Internet Recovery a diversi dispositivi usciti durante il 2010.

Aggiornamento firmware metà 2010

Per la precisione l’aggiornamento sarà ricevuto dai MacBook Air venduti alla fine del 2010, dagli iMac della metà del 2010, e dai MacBook Pro commercializzati all’inizio del 2010. L’aggiornamento del firmware di questi dispositivi Apple è così specificato:

Aggiornamento EFI firmware 2.3 per MacBook Air: l’aggiornamento abilita Lion Recovery attraverso una connessione internet sul MacBook Air, e risolve la problematica riferita ad un restart non voluto del sistema nel momento in cui viene premuto il pulsante di accessione subito dopo lo stato di sleep. Peso dell’aggiornamento: 2,98 MB.

Aggiornamento EFI firmware 1.8 per iMac: l’aggiornamento abilita Lion Recovery attraverso una connessione internet. Peso dell’aggiornamento: 3,08 MB.

Aggiornamento EFI firmware 2.6 per MacBook Pro: l’aggiornamento abilita Lion Recovery attraverso una connessione internet. Peso dell’aggiornamento: 3.18 MB.

La funzione Lion Recovery aggiunge la capacità al sistema di avviare un minimo firmware in grado di collegarsi ad internet e scaricare l’installazione di OS X Lion, così da potere risolvere errori anche gravi di sistema. La stessa funzionalità è già presente in Mac OS X Lion.

Apple intende estendere questa funzione anche a modelli Mac più vecchi, come il MacBook Pro da 13 pollici, il MacBook bianco, ed il Mac Mini. Gli attuali Mac Pro invece, possiedono built-in la funzione Lion Internet Recovery.

Via: MacRumors

Category: Lion


Leave a Reply