Cronologia iMessage di un Apple Store Genius finita sul web. Apple: Errore del dipendente, nessun bug

| 3 febbraio 2012 | 0 Comments

Da molto tempo è nota una problematica di iMessage, che consente al dispositivo Apple di continuare a spedire e ricevere messaggi anche dopo che l’utente ha tolto SIM e si è disconnesso dal servizio iMessage.

iMessage di iOS 5 non ha errori di privacy

Questo noto bug ha adesso messo nei guai il dipendente di un Apple Store Genius, in quanto l‘intera cronologia dei messaggi dello Store è finita sul web proprio in luce di questa abitudine non risolta dell’account iMessage collegato al Apple Store Genius.

Apple, contrariamente alla nota riservatezza, ha commentato l’accaduto per difendere la programmazione di iMessage. Infatti, afferma Apple, quanto successo non è stato originato dalla strana attitudine di iMessage, quanto da un modo di procedere sbagliato del Apple Store Genius.

Un portavoce Apple ha affermato che la situazione è stata resa possibile in quanto un impiegato del Apple Store non ha seguito il corretto modo di procedere ed ha usato la propria SIM personale per aiutare un cliente che mancava di una SIM funzionante: questo ha portato alla situazione anomale che, ad ogni modo, è stata ripristinata dall’impiegato stesso pochi momenti successivi.

Nonostante le affermazioni di Apple, molte persone che hanno subito il furto o il semplice smarrimento di iPhone ed iPad vivono la stessa situazione per la quale ricevono messaggi da parte del ladro, o della persona che in quel momento possiede il loro dispositivo, che nonostante abbiano inserito un’altra SIM continuano a spedire o a ricevere messaggi dall’account dell’originale proprietario.

Per Apple questa problematica è molto semplice da risolvere: basta disattivare iMessage.

CultofMac

Category: iOS 5


Leave a Reply