vCard: Come scambiare contatti tra iPhone e dispositivi Apple, Mac, PC Windows, smartphone Android

| 2 febbraio 2012 | 0 Comments

Con iPhone è molto semplice scambiarsi i dati inerenti ai Contatti come nome, numero di telefono, immagine, email, url collegati e tutto quanto possa essere associato ad una persona. Il tutto può essere esportato in un vCard, una sorta di biglietto da visita elettronico completo di ogni informazione in nostro possesso sul contatto, che viene poi trasferito comodamente verso un altro iPhone. Le vCard sono sfruttabili non solo tra iPhone, ma anche da altri dispositivi Apple, dai Mac, da Windows ed anche dagli smartphone Android.

Metodo do condivisione contatti tramite vCard

Ecco come spedire un Contatto da iPhone verso altro dispositivo.

  • Lanciamo iPhone e poi agiamo su Contatti
  • Navighiamo sino a trovare il contatto che vogliamo condividere, e tocchiamo il suo nome.
  • Agiamo su Condividi Contatto
  • Selezioniamo il modo in cui vogliamo spedire il contatto ad un altro iPhone, scegliamo Email se vogliamo mandarlo come allegato in posta elettronica, o scegliamo Messaggio per utilizzare iMessage per la condivisione, o un messaggio SMS.
Opzione di condivisione vCard

In base al metodo scelto, le app Mail o Messaggio verranno lanciate con il testo già preformattato e con il contatto incluso. Scegliendo Messaggio, il contatto potrà essere inoltrato se abbiamo a disposizione il servizio SMS o iMessage abilitato. Da qui è possibile scegliere il contatto da inviare proprio come se stessimo spedendo una email o un messaggio di testo qualsiasi.

Se invece ricevete un contatto, tutto quello che dovete fare per inserirlo nel vostro iPhone è quello di premere sulla vCard del nome contatto (estensione .vcf) per visualizzare una anteprima delle informazioni contenute, e poi premere su Create Nuovo Contatto o su Aggiungete a Contatto Esistente.

Il formato vCard non è di proprietà di Apple e di iPhone, ma è uno standard ampiamente accettato per questo genere di applicazione anche in ambito affaristico, e dovrebbero funzionare su qualsiasi tipo di dispositivo di comunicazione, indipendentemente dal sistema operativo, o dal supporto hardware smartphone, tablet o pc. E’ quindi una buona idea uniformarsi a vCard così da rendere tutte le informazioni compatibili a chiunque.

Category: Tutorial Mac


Leave a Reply