Come ottimizzare la connesisone Wi-Fi del nostro Mac OS X grazie a Wi-Fi Diagnostic

| 24 gennaio 2012 | 0 Comments

Wi-Fi Diagnostic per Mac è un utilissimo strumento di sistema che consente la gestione e l’ottimizzazione di qualsiasi rete wireless controllando in qualche misura la forza del segnale attraverso il quale il pc si collega al router.

access point

Questa utility è inclusa in Mac OS X e funziona con ogni router wireless, non solo quelli prodotti da Apple, il che significa che potrete migliorare le performance di ogni tipo di rete wireless aggiustandone i parametri. Utilizzare Wi-Fi Diagnostic è molto semplice dato che guida l’utente nel processo di ottimizzazione del segnale wireless. Vediamo nei dettagli come attivare Wi-Fi Diagnostic.

  • Dal desktop OS X premiamo la combinazione Command+Shift+G ed inseriamo il percorso: /System/Library/CoreServices/
  • Ordiniamo e cerchiamo la voce “Wi-Fi Diagnostic“.

Se avete intenzione di utilizzarla di frequente, sarebbe meglio aggiungerla al Launchpad per un accesso più rapida.

  • Lanciamo Wi-Fi Diagnostics e selezioniamo il box radio “Monitor Wireless Performance“, ed in seguito “Continue“.
Software Apple

La nuova sezione che vediamo rappresenta la forza del segnale wireless e la misurazione del rumore. Quello che ci interessa è rendere la barra gialla del segnale il più alta possibile, mantenendo al contempo bassa la linea verde del rumore, ovvero del disturbo nella trasmissione.

Per migliorare il rapporto segnale-rumore è possibile utilizzare qualche suggerimento operativo come:

  • Regoliamo l’antenna fisica del router wireless direzionandola in differenti aree della stanza;
  • Allontaniamo il router da pareti, termosifoni, o altre sorgenti radio. Poche decine di centimetri aiutano moltissimo;
  • Riposizioniamo il nostro Mac rispetto al router quando possibile;
  • Continuiamo con piccolo spostamenti monitorando la potenza del segnale e del rumore ottimizzandone il rapporto.

statistiche del software Apple per WiFi

Ecco qualcosa di importante da ricordare: non tutte le connessioni internet sono in grado di trasferire informazioni alla massima velocità della rete wireless, dunque potreste notare delle differenze in questo senso anche se la trasmissione tra router e Mac è ottimale. Questo dipende dal vostro fornitore del servizio Internet, e non da voi, sebbene mantenere basso il rumore è certamente un aiuto.

Wi-Fi Diagnostics è quindi un aiuto per la disposizione fisica del router e del pc, in maniera da aiutare l’utente ad aumentare la qualità della propria rete. Per consultare altre guide in grado di ottimizzare la trasmissione wireless, ecco qualche link al supporto ufficiale.

Via: osxDaily

Category: Tutorial Mac


Leave a Reply