Richiesta di brevetto da parte di Apple su un nuovo concept per le batterie di Smartphone, Tablet, Portatili

| 20 gennaio 2012 | 0 Comments

Apple ha inoltrato una richiesta di brevetto riguardo un nuovo tipo di batteria, ed il design ad esso associato. Apple, come è noto, sta cercando di realizzare dispositivi sempre più sottili, e dunque il comparto che ospita la batteria, ed essa stessa, devono adattarsi in maniera da rendere massima l’ottimizzazione di spazi sempre più ristretto.

Depositato un brevetto per ridurre lo spessore delle future batterie

Le batterie ricaricabili sono presenti in una grande varietà di dispositivi elettronici, e sono dunque disponibili in diverse forme e materiali per fare fronte alla richiesta energetica particolare di ciascuna categoria. Tra le composizioni più diffuse troviamo le batterie al litio-polimeri che spesso includo celle racchiuse in “tasche” flessibili.

Questi contenitori sono solitamente molto leggeri ed economici da produrre, ed inoltre possono essere disegnate in maniera da adattarsi alle dimensioni differenti delle celle, consentendo alle batterie al litio-polimero di essere usate in dispositivi portatili che necessitano di economizzare lo spazio come smartphone, tablet, pc portatili e fotocamere digitali. Organizzando le celle delle batterie al litio polimero nei loro contenitori flessibili, e collegandoli poi elettricamente in maniera da esprimere il potenziale elettrico desiderato, si potrebbe ottenere una batteria che si adatta meglio alla forma desiderata.

Il brevetto di Apple mira a sviluppare una situazione del genere, includendo “fogli” di elettrodi di diverse dimensioni organizzati così da ottimizzare lo spazio occupato, restando inteso che la batteria avrebbe una forma diversa per ciascun diverso dispositivo. Il brevetto coprirebbe la progettazione di batterie che si adattano a smartphone e tablet (quindi iPod Touch, iPhone ed iPad), ma anche pc portatili e fotocamere digitali.

PatentlyApple

Articoli Correlati:

Category: News


Leave a Reply