Intel propone ad Apple il nuovo processore Medfield, Ma Cupertino scommette sul suo A6

| 13 gennaio 2012 | 0 Comments

Intel sta cercando di usare il nuovo chip Medfield su iPhone ed in genere tutti i dispositivi Apple iOS. I rumors affermano che Intel ha contattato anche Android e Windows Phone per lo stesso motivo.

Nuovi processori sui prossimi iPhone 5

E’ poco probabile che Apple scelga i chip Intel, anche se è da questa azienda che Apple compra i processori per i Macs. Da quando è uscito iPhone 4, Apple è passata ad usare i propri processori, A4 per iPhone 4, A5 per iPad 2 e per il più recente iPhone 4S. Ad iPad 3, di cui abbiamo parlato e la cui data di arrivo potrebbe essere già fissata a Marzo, è stato già attribuito il nuovissimo processore A6 quad-core, prodotto sempre da Apple.

Ci si attende, anche se nulla è ancora chiaro su questo argomento, che anche iPhone 5 sia già nei progetti equipaggiato con processore A6.

Nuovi processori per i dispositivi Apple

Tornando al processore Medfield, l’aspetto che certamente lo contraddistingue è l’essere un single-core, al contrario di tutti i più recenti modelli. Medfield usa la stessa strategia dei chip di ARM, concentrando tutti i processi su un unico chip che aiuta a preservare la batteria ed altre caratteristiche. Al momento sembra che Apple voglia rimanere fedele alla propria tecnologia, tanto è vero che Samsung ha da poco aperto una propria industria nel Texas per produrre chip A5, indicando che Apple è proprio deciso a continuare sulla propria strada.

Intel certamente non ne sarà soddisfatta, ma il semplice fatto che stia intrattenendo rapporti in questo ambito è probabile che la sua tenacia possa produrre nuovi sforzi nel futuro.

Fonte: 9to5Mac

Category: Hardware Apple


Leave a Reply