iCloud e i suoi backup: ecco come recuperare lo spazio da iOS

| 6 gennaio 2012 | 0 Comments

Come sicuramente sapete già, iCloud mette a vostra disposizione gratuitamente 5 GB di spazio, che probabilmente potrebbero, però, non bastarvi. Quello che forse non sapete è che su iOS 5 sono integrate diverse sofisticate opzioni, che vi permetteranno di risparmiare un po’ di soldi, altrimenti necessari per acquistare i tagli aggiuntivi, che vanno da 16 Euro l’anno per 10 GB fino a 80 Euro per 50 GB.

Recuperare spazio sulla nuvola di Apple

Le opzioni in questione permettono di scegliere nei dettagli come impostare il meccanismo dei backup automatici, una novità che consente di eliminare ciò che non è strettamente necessario.

Ad esempio, parecchi GB di spazio si possono ottenere disabilitando il backup del rullino fotografico. Vi basterà creare periodicamente delle copie di sicurezza delle fotografie fatte con il vostro iPhone.

Altro spazio si può recuperare eliminando i backup più vecchi, facendo attenzione a fare una copia dei documenti che vi sono contenuti, in modo da non correre il rischio di perderli nel momento in cui si effettua un ripristino.

Scovare i backup più indietro nel tempo è semplice, basta seguire questo percorso per avere la lista di tutti i backup che avete fatto:

  • Impostazioni > iCloud > Archivio e Backup > Gestisci Archiviazione.

Qualora doveste aver effettuato un solo backup, selezionatelo e deselezionato le app di cui potete fare a meno.

Per sicurezza, prima di effettuare le modifiche, consiglio di effettuare un backup su iTunes dei vostri iPhone, iPad o iPod Touch in modo da averlo sul Mac/PC.

 

Category: iPhone e iPad


Leave a Reply