Il chip Apple A5 sarà fabbricato in Texas da Samsung

| 20 dicembre 2011 | 0 Comments

Negli ultimi giorni ha trovato ufficialità una notizia nell’aria già da un po’: Apple affida la produzione del chip Apple A5 allo stabilimento texano di Austin, di proprietà della Samsung.

Il chip Apple costruito in Texas

La notizia non può che far felici coloro i quali hanno rivolto vibranti critiche all’indirizzo di Apple, colpevole finora di aver interamente prodotto i suoi dispositivi al di fuori dei confini americani.

La fabbrica di Austin, aperta nel giugno 2010, è grande quanto 9 campi di calcio ed è costata al colosso coreano 3,6 miliardi di dollari. A quanto pare, 1100 dipendenti sono al lavoro da gennaio 2011 per produrre unicamente chip per Apple, ma solo a dicembre si è raggiunta la produzione a pieno regime.

Oltre alla fabbricazione del processore di iPhone 4S e iPad 2, c’è già chi è pronto a giurare che lo stesso stabilimento ospiterà la produzione del chip successivo, quell’Apple A6 cervello della terza generazione di iPad, che sarà lanciato sul mercato probabilmente nel primo trimestre del prossimo anno.

Aspettate, però, a trarre facili conclusioni: la recente sanguinosa battaglia legale tuttora in corso tra Apple e Samsung lascia presagire la possibilità di scenari imprevedibili e al momento poco decifrabili. Ne dà testimonianza il fatto che nelle ultime settimane hanno trovato spazio rumors a proposito di un avvicendamento alla produzione dell’Apple A6, con TSMC pronta a scalzare Samsung.

 

Category: Hardware Apple


Leave a Reply