Centro Notifiche iOS 5: Ecco come si fa ad aggiungere nuove funzioni

| 8 dicembre 2011 | 0 Comments

Finora si pensava che per usufruire di tutti quei tweak, modifiche di sistema e nuove funzionalità, apportate da Apple con il rilascio di iOS 5, fosse necessario effettuare il jailbreak sul proprio dispositivo.

Aggiungere nuove notifiche

All’interno di App Store, invece, è a disposizione di tutti gli utenti un’applicazione che rende rapidamente possibile utilizzare dei collegamenti a molte impostazioni del nostro dispositivo direttamente dal Centro Notifiche di iOS 5, che, di conseguenza, diventa potenzialmente utile non solo per gli avvisi e i widget.

L’applicazione di cui parliamo si chiama App Switcher, l’utility tramite cui avviare le applicazioni più usate e accedere alle impostazioni del device, peraltro anche molto facile da utilizzare.

Ma andiamo per gradi. Dopo averla installata, entriamo nel menù del Centro Notifiche di iOS, da cui potremo attivarla in questo modo: Notifications>Switcher>ON.

Adesso dall’applicazione sarà disponibile il menù del Quick Launch, il quale ci consentirà di scegliere quali funzioni trovare nel Centro Notifiche, selezionabili con il “+”. Se non dovessero bastarci le funzioni base che vi troveremo all’interno, per avere il collegamento veloce ad una certa funzione di iOS sarà sufficiente scegliere la funzione desiderata da “URL”.

Questi sono alcuni collegamenti possibili:

  • About — prefs:root=General&path=About
  • Accessibility — prefs:root=General&path=ACCESSIBILITY
  • Airplane Mode On — prefs:root=AIRPLANE_MODE
  • Auto-Lock — prefs:root=General&path=AUTOLOCK
  • Brightness — prefs:root=Brightness
  • Bluetooth — prefs:root=General&path=Bluetooth
  • Date & Time — prefs:root=General&path=DATE_AND_TIME
  • FaceTime — prefs:root=FACETIME
  • General — prefs:root=General
  • Keyboard — prefs:root=General&path=Keyboard
  • iCloud — prefs:root=CASTLE
  • iCloud Storage & Backup — prefs:root=CASTLE&path=STORAGE_AND_BACKUP
  • International — prefs:root=General&path=INTERNATIONAL
  • Location Services — prefs:root=LOCATION_SERVICES
  • Music — prefs:root=MUSIC
  • Music  Equalizer — prefs:root=MUSIC&path=EQ
  • Music Volume Limit — prefs:root=MUSIC&path=VolumeLimit
  • Network — prefs:root=General&path=Network
  • Nike + iPod — prefs:root=NIKE_PLUS_IPOD
  • Notes — prefs:root=NOTES
  • Notification — prefs:root=NOTIFICATIONS_ID
  • Phone — prefs:root=Phone
  • Photos — prefs:root=Photos
  • Profile — prefs:root=General&path=ManagedConfigurationList
  • Reset — prefs:root=General&path=Reset
  • Safari — prefs:root=Safari
  • Siri — prefs:root=General&path=Assistant
  • Sounds — prefs:root=Sounds
  • Software Update — prefs:root=General&path=SOFTWARE_UPDATE_LINK
  • Store — prefs:root=STORE
  • Twitter — prefs:root=TWITTER
  • Usage — prefs:root=General&path=USAGE
  • VPN — prefs:root=General&path=Network/VPN
  • Wallpaper — prefs:root=Wallpaper
  • Wi-Fi — prefs:root=WIFI

Non stupitevi se è stato così semplice, adesso potrete disporre delle vostre funzioni all’interno del Centro Notifiche, che potrete lanciare in modo molto rapido.

Certo, sicuramente si tratta di un’app minimale, senza troppi fronzoli e senza essere molto curata nel modo in cui si presenta la sua grafica, però è senza dubbio utile e svolge il suo compito alla perfezione.

Potete trovare App Switcher nell’App Store, scaricabile al prezzo di 0,79 euro. Per poterlo utilizzare, dovete disporre dell’iOS 5 o successive, mentre potrebbero sorgere problemi con iOS 5.1 beta 1. Infine, l’applicazione è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad.

Fonte AppAdvice

Category: iPhone e iPad


Leave a Reply