iTunes Match: Funzioni e Guida del nuovo servizio Apple

| 16 novembre 2011 | 0 Comments

Come puntualmente vi abbiamo raccontato,  ieri Apple ha rilasciato iTunes 10.5.1, il quale rende fruibile iTunes Match, il nuovo servizio con cui poter memorizzare la propria musica su iCloud, attivabile per il momento solo per gli utenti americani al prezzo di 24,99 $ l’anno.

Proviamo a capire meglio come funziona iTunes Match.

iTunes Match su iPad con iOS 5

iTunes Match si occupa di raccogliere dati riguardo le canzoni che si trovano nel computer e di inviarle ad Apple, il quale verificherà l’eventuale esistenza di una versione migliore di ogni canzone, sostituendola. Se non dovesse esserci una versione migliore, la canzone sarà caricata così com’è sull’account iCloud, da cui potremo scaricare e installare le canzoni su qualunque iDevice.

Come ci ricorda la stessa Apple, all’interno di iTunes Store sono contenute oltre 20 milioni di canzoni, per cui è difficile non trovare i nostri brani, i quali, dopo essere stati rintracciati, verranno automaticamente aggiunti da iCloud. Tuttavia, qualora dovessero esserci delle mancate corrispondenze tra la nostra collezione e iTunes Store, i brani mancanti saranno caricati da zero e la loro qualità sarà portata automaticamente a 256 Kbps, anche quando la copia originale è di qualità inferiore.

Sui server iCloud sono memorizzabili fino a 25.000 brani musicali, fatta eccezione per le canzoni acquistate su iTunes. Il servizio di iTunes Match si può utilizzare solo con le canzoni, lasciando così da parte audiolibri, suonerie, iTunes LP e iTunes Extra.

Da PC/MAC, iTunes Match diventa utilizzabile solo dopo aver aggiornato iTunes alla versione 10.5.1. Facilissimo: iTunes > Controlla aggiornamenti oppure è sufficiente scaricarla dal sito di Apple.

Adesso, dal menù Store selezionate “Attiva iTunes Match” e “sottoscrizione a 24,99 dollari”, abbonamento che sarà rinnovato in automatico da Apple, tranne se lo disattivate manualmente.

iTunes Match inizierà subito a cercare corrispondenze tramite la scansione della libreria iTunes, ma mentre è in funzione voi potete tranquillamente utilizzare iTunes.

Dopo che iTunes Match avrà terminato il suo compito, le nostre canzoni saranno sostituite con quelle iCloud. È buona norma selezionare periodicamente Store>Aggiornamento iTunes Match, in modo da avere sempre aggiornato l’archivio iCloud.

Dal dispositivo iOS, invece, iTunes Match è attivabile da Impostazioni> Musica> iTunes Match ON e anche, utile ma non necessario, Show All Music ON, visualizzando così tutte le canzoni in iCloud.

Alla destra di ogni brano potrà presentarsi un cloud, il quale ci informa che la canzone è scaricabile via iCloud. Per ascoltarla, dovremo aspettare la fine del trasferimento sul nostro terminale.

A giudicare dai primissimi commenti giunti dagli utenti americani, questo nuovo servizio pare proprio comodo, utile e a un prezzo non eccessivo.

Via AppAdvice

Category: Tutorial Mac


Leave a Reply