iPhone 5 perso: la Polizia di San Francisco sta indagando

| 8 settembre 2011 | 0 Comments

E’ stata avviata una indagine sul prototipo dell’iPhone 5 perso al ristorante-bar messicano cava 22 l’altro giorno. L’inchiesta interna è stata avviata cercando di trovare elementi e indizi sulle modalità della perquisizione svolta da due agenti insieme agli ispettori di sicurezza Apple per trovare il prototipo.

Le notizie vengono riferite dal “solito” tenente Troy Dangerfield a C/Net.

Non vengono forniti ulteriori dettagli da parte del sito americano se non quello di riferire in che modo i poliziotti della stazione di Igleside sono intervenuti durante la perquisizione.

La Polizia vuole sapere quali sono state le ragioni degli addetti alla sicurezza di Apple che hanno spinto i poliziotti a perquisire la casa di Sergio Calderon, il giovane sospettato di avere trovato e di possedere il prototipo di iPhone 5, ed il perché a svolgere quest’attività di perquisizione siano stati gli addetti di Apple e non la polizia, a quanto pare.

Il sito C/Net, attraverso le sue pagine, dice di aver provato a contattare il giovane Calderon che ha rifiutato l’intervista (rispetto ai primi giorni) riferendo di aver affidato la faccenda ad un legale. Una cosa è certa, che il giovane Calderon quella sera in cui è stato perso il prototipo da parte del dipendente di Apple, si trovava al ristorante messicano. E’ stato lui stesso ad ammeterlo.

Al momento non si  sa nulla sul tipo di telefono perso da parte dell’azienda di Cupertino.

Category: iPhone 5


Leave a Reply