Tim Cook: Le prime differenze si vedono nella risposta alle mail

| 31 agosto 2011 | 0 Comments

Alla guida di Apple ormai da qualche giorno c’è Tim Cook, il nuovo CEO Apple di cui abbiamo sentito molto parlare in questi giorni. Nell’articolo precedente che avevo scritto su di lui avevo detto chiaramente che non abbiamo notizie sul suo carattere e non c’era modo di sapere come avrebbe potuto dirigere l’azienda di Cupertino.

Il nuovo CEO Tim Cook comincia a farsi sentire e lo fa rispondendo ad una mail, in cui lascia comparire alcune piccole sfaccettature del suo carattere.

Per chi segue il mondo Apple non è certo una novità, fra le alte sfere di Apple e la clientela c’è sempre stata un’ottima comunicazione, tanto che non era raro ricevere una risposta direttamente dal grande Steve Jobs.

Questa particolarità di Apple si è mantenuta anche con il nuovo CEO Tim Cook, di cui possiamo leggere proprio ora la prima risposta, o una delle prime, alle sue mail.

Il mittente della mail originale è uno studente dell’università di Auburn Hills, l’università in cui si è laureato Tim, che gli fa gli auguri per il nuovo ruolo di CEO Apple.

mail tim cook

La risposta di Cook è molto cordiale e lascia trasparire un’emozione che è comprensibile, dato il ruolo che ora sta ricoprendo il nuovo capitano.

Le mail a cui eravamo abituati con Steve Jobs erano molto più secche e “professionali”; potevamo aspettarci una risposta che poteva contenere un semplice “grazie”.

Da questa mail probabilmente possiamo capire che le differenze fra Cook e Jobs si faranno presto sentire.

Quello che è certo è che nonostante Cook non ami molto comparire in pubblico è probabilmente una persona meno formale e molto più orientata a una conversazione informale.

Allo stesso modo va considerato però che la mail di Tim Cook è rivolta a uno studente della sua stessa scuola.

Via | SaggiaMente

Category: News


Leave a Reply