iOS 5 è (quasi) compatibile con AirPort e Time Capsule

| 29 luglio 2011 | 6 Comments

Un utente del sito di AppleInsider ha scoperto un’importante funzionalità all’interno di iOS 5. Il nuovo firmware iOS che attualmente è alla beta 4, si integra con AirPort e Time Capsule.

Da impostazioni Wi-Fi è possibile rilevare una base AirPort o Time Capsule, riuscendo a far comunicare i nostri devices, con le periferiche Mac quasi perfettamente (considerando che si tratta sempre di una versione beta di iOS 5).

Quindi dai nostri iPhone o iPad, dotati di iOS 5 potremo non solo controllare lo stato della connessione, ma anche mostrare e verificare la password, creare un nuovo network o accedere ad uno già esistente.

Con il nuovo firmware di Apple, i nostri dispositivi non solo saranno sempre più indipendenti e distaccati dai nostri Mac o Pc (per come abbiamo già visto le funzionalita di iOS relativi agli aggiornamenti OTA), ma avranno anche la possibilità di interfacciarsi con le periferiche per Mac.

Via | iPhoner

Category: iOS 5


Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Andrew scrive:

    Secondo te sarà quindi possibile accedere in remoto a time capsule (o all HD collegato all’airport) dall’ iPad? Sarebbe una grande svolta!

    • Antonio scrive:

      Ciao Andrew,
      Io credo di si, ma bisogna aspettare la versione finale di iOS 5 per vedere se implementeranno questa funzione. A mio avviso, con l’arrivo di iCloud, i backups (e la gestione dei files) li faremo attraverso lo storage on line, così da “sbarazzarci” di HD vari e Time Capsule.

      • Andrew scrive:

        Io credo, anzi spero, che da qui a breve cambierà l’ordine dei fattori ma non il risultato: fino a oggi (quasi) usavi time capsule+mobileme+Mac per accedere in remoto al tuo hd (nonostante la presenza di iDisk) domani userai TC+icloud+ device vari con IOS5. Ecco perché ci sono solo 5gb con iCloud così puoi scegliere tra l’archiviazione online e il tuo HD

        • Antonio scrive:

          Certo, sono d’accordo con te. Attualmente se disponi di un account MobileMe, questo sarà prorogato fino al 30 giugno 2012, e Apple offre i 20 GB sommati ai 5 GB di iCloud. Ad ottobre inizierà la migrazione di MobileMe su iCloud è quindi dovremmo avere 25 GB in totale, certo poi c’è da dire che chi vuole ulteriore spazio on line deve pagare per questo tipo di servizio che attualmente è in fase beta.

          NB (vedi articolo)

          Aspettiamo fiduciosi, e staremo a vedere come evolve la situazione. Il disco rigido comunque io lo mantengo sempre in quando ho pure il Time Capsule da 1 TB.

  2. Giuliano scrive:

    ciao, scusate ma vorrei capire se non sono capace io oppure non si può ancora.
    iphone e ipad versione 5.0.1
    time capsule da 2Tb
    Non riesco a salvare nulla dai miei dispositivi su time capsule e non riesco e vedere il contenuto del mio disco sempre dai dispositivi.
    E’ normale?
    La schermata sopra riportata io non riesco a visualizzarla

  3. Antonio scrive:

    Ciao Giuliano,

    L’articolo si basava su un test di un utente americano con la beta 4 di iOS 5.

    Per adesso, non è possibile salvare i backup diretti dei dispositivi su Time Capsule.

    Comunque dal momento in cui fai il backup dal Mac automaticamente vengono salvati quelli che fai su iTunes; in alternativa li puoi salvare su iCloud.

    In ogni caso, puoi scaricare l’App Utility Airport (per avere una gestione parziale) da questo articolo.

Leave a Reply