Guida semplice sulla modalità di installazione dedicata a OS X Lion

| 22 luglio 2011 | 2 Comments

Quando vengono lanciate delle novità che riguardano sistemi operativi o programmi molto importanti, durante i primi giorni la confusione regna sovrana. Da pochissimi giorni è stato rilasciato il nuovo OS X Lion e ovviamente tutti gli utenti Apple interessati al upgrade sono un po’confusi.

Oggi vogliamo analizzare nel dettaglio con voi, tutti i problemi legati all’installazione e sopratutto al recupero di OS X Lion. La confusione che regna in tutto il mondo è normalissima, visto che Apple ha decisamente cambiato le carte in tavola rispetto al passato e spesso la maggior parte degli utenti Apple tende a complicarsi la vita per nulla.

Siete possessori di Snow Leopard? Per voi la procedura è molto semplice, dovrete solamente acquistare Lion direttamente su Mac App Store al prezzo di 23,99 euro e scaricare il contenuto nella cartella Applicazioni. Il file scaricato funziona come un semplice upgrade e i vostri dati saranno al sicuro per sempre.

Al termine di questa procedura Lion verrà installato, quindi per evitare problemi di ogni tipo vi consigliamo (prima di procedere all’installazione) di creavi un DVD oppure usate “ripristina su una pen drive” per reinstallare il sistema operativo senza particolari problemi.

Ora selezionate la funzione Mostra Contenuto Pacchetto e cercate il file Installa ESD.dmg. Questo file andrà trascinato all’interno di Utility Disco e ora potrete avviare la masterizzazione.

La soluzione ancora più immediata è quella di copiare il file Dmg all’interno di un hard disk esterno e posticipare la scelta di installazione. Questa procedura vi permetterà di installare Lion anche su un disco inizializzato e non servirà nessun collegamento internet per avviarlo.

Avete appena eseguito l’aggiornamento e vi siete accorti che non avete salvato da parte il file dmg? Non preoccupatevi anche in questo caso c’è un rimedio:

  • Basterà collegarsi su Mac App Store, Lion e cercare la funzione “Acquistate”(Purchased).
  • Cliccando il pulsante per la prima volta, vi verrà notificato che il sistema operativo è già stato acquistato, ma cliccando nuovamente su “Acquistate” e tenendo premuto contemporaneamente il tasto “alt” ecco che appare la dicitura “installa”.
  • Fate partire nuovamente il “download” e al termine dell’Installer eseguite la procedura appena descritta.

Ecco come recuperare il file dmg da salvare su hard disk esterno o su DVD. Infine, desideriamo ricordarvi che grazie alla partizione di recupero creata potrete utilizzare Lion anche nella versione Recovery Mode cliccando i tasti cmd+R allo startup.

Via | SaggiaMente

Category: Tutorial Mac


Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. simplemal scrive:

    forse volevi dire SaggiaMente 🙂 e non SaggiaMante

Leave a Reply